Foto sparse di un  giorno speciale, quel giorno del “sì”.

Per l’esattezza “il” loro giorno, con il freddo e la neve inaspettati anche se era febbraio, con il vento e le nuvole che sembravano dipinte su una tela azzurro intenso.  C’era una luce straordinaria che non potevo non cogliere.

Ricordo la loro allegria, soprattutto la loro complicità, e da qui l’augurio che voglio fare a Margherita e Davide:  conservateli sempre.

Alessandra