Ogni shooting di maternità ha una ricerca ben precisa: di colori, ambienti, abiti, luci, spesso anche di ‘suoni’.

Gli shooting in esterna mi appassionano moltissimo ed è per questo che sono sempre alla ricerca di nuovi spazi, trovarli tra la natura è il massimo, è come rivivere un incontro speciale, la promessa primordiale che l’evento della gravidanza fa ritornare alla mente.

Fotografo, vedo una madre che porta in grembo la vita, e la natura: gli alberi, i fiori, il cielo, le nuvole, l’aria speciale piena di suoni.

Tutto intorno a me è un quadro poetico che porta in sé una forza vibrante, l’istinto a rivivere le radici della vita dalla sua creazione.

Fotografo, e amo ogni cosa, anche il profumo della terra e quella luce speciale che avvolge tutto e che voglio conservare.

Ogni singolo angolo di natura diventa un palcoscenico dalle sfumature magiche in cui amo immergermi e perdermi.

Questo è il mio lavoro ed è la mia vita, è questo che amo fare, e sono immensamente grata.

Alessandra